Le limitazioni di Bitonci 


Massimo Bitonci, il sindaco di Padova, se la prende con i giornalisti, contingentando in modo assurdo l’accesso al Comune. A mio parere, ciò accade proprio ora per un motivo ben preciso. Bitonci è orfano dei profughi, che vengono spostati da Padova in altri luoghi. E quindi, da bravo imprenditore della paura, deve crearsi un nemico. Un nemico al giorno toglie di torno la necessità di dimostrare di sapere amministrare… Perché ti basta far credere di essere l’unico baluardo possibile contro il nemico. Pazienza se si tratta di un nemico immaginato, l’importante è che in molti lo ritengano un nemico vero. Ma dopo un po’, il gioco non funziona più, caro Massimo. Risolvi i veri problemi di Padova e dei padovani: il traffico, la sanità, il declino produttivo! Altro che nemici immaginari.

Lascia un commento

Archiviato in post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...