No ai metodi fascisti ! 

  
Giovedì è apparso il mio nome in una vera e propria lista di proscrizione sul sito gay.it, con l’elenco di 35 senatori che non sarebbero disposti a votare il ddl sulle unioni civili. Non accetto questi metodi fascisti, che risalgono ai tempi di Mario e Silla. Il ddl va aggiustato e migliorato nell’interlocuzione parlamentare. Pur nella libertà di coscienza, Tutti i senatori PD dovrebbero impegnarsi a votare il frutto della mediazione, non solo chi è contrario al testo attuale.

1 Commento

Archiviato in post

Una risposta a “No ai metodi fascisti ! 

  1. M.R.

    Trovo giusto, al dì la di discutibili epiteti, che i cittadini sappiano esattamente cosa pensa chi li rappresenta, affinché possano, da un lato, esprimere il proprio dissenso direttamente al rappresentante e tenerne conto alle prossime elezioni. E’ grazie a persone come lei – personalmente trovo aberrante anche la sua ultima proposta sull’innalzamento delle pene per l’utero in affitto – che il PD si sta giocando del tutto il mio voto (e non solo il mio) alle prossime elezioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...