Facebook

Cari amici, ecco la mia attività in Facebook dell’ultima settimana

Gianpiero Dalla Zuanna

2 aprile 

 Una buona notizia sul cambiamento climatico (repubblica di oggi 2 aprile, p. 33: aumenta la superficie di boschi sulla terra, grazie anche al riscaldamento climatico (+ alberi nel nord sub artico) ma soprattutto per l’abbandono dell’agricoltura e dei pascoli marginali. In Italia ogni anno 280 km2 di boschi in più (per capirci: il comune di Milano sono 182 km2). Continuiamo a lottare contro le emissioni di gas serra, ma è bello constatare che la natura ci dà una mano!
2 aprile 

Ieri i senatori 5* hanno votato CONTRO la reintroduzione del reato di falso in bilancio, assieme a Forza Italia e alla Lega. L’articolo in Senato, all’interno della legge anti corruzione, è passato per TRE voti, grazie alla compattezza del PD, alla lealtà di NCD e alle assenze in Forza Italia. Ricordiamoci di questo quando sentiamo i 5* abbaiare alla luna!
Emanuele Posso chiedere con quale giustificazione i 5S avrebbero votato contro?
Gianpiero Non avrebbero, hanno votato contro. Il motivo è che il sondaggio su web lanciato da Grillo, cui hanno risposto appena 27 mila iscritti, si è espresso contro la legge, vanificando il faticoso e meritorio lavoro dei senatori 5* in commissione Giustizia del Senato. I Senatori 5* avevano brutte e tristi facce, ieri, ma si sono adeguati, temendo espulsioni.
Emanuele Stucchevole! Inaffidabili al 100%
Enrico Per quale motivo la cosa vi stupisce? Sta tutto nelle regole – scritte e non – del movimento. Rileggere il loro non-statuto, please.
MonicaAbbaiare alla luna …e fare la morale agli altri !!!!
Ruggero Sarebbe più chiaro se dicesse anche come hanno votato i Senatori di Scelta Civica da me votati.
Gianpiero Tutti a favore, anche grazie a loro la legge è passata
Andrea Un grillino mi ha risp questo..“Ho votato “NO” a questa legge anti-corruzione perché in realtà i suoi effetti, ammesso e non concesso che veda la luce, non possono essere letti al netto della nuova disciplina che oggi 2 aprile entrerà in vigore (Dlgs 16 marzo 2015 n. 28) e che esclude la punibilità per i reati fino a cinque anni se il fatto è di particolare tenuità e la condotta non è abituale. Il proscioglimento per tenuità del fatto può essere applicato fin dalla fase delle indagini preliminari e dal PM. Questa è la più grande opera di depenalizzazione mai vista, indiscriminata e applicabile ai reati dell’universo creato. Una depenalizzazione camuffata perché non si cancella il reato ma, di fatto, la sua punibilità. E’ la la giusta compensazione dissolutoria nel caso questo Parlamento di indagati, inquisiti e condannati dovesse mai riuscire, pressato dall’ opinione pubblica, a modificare la prescrizione o i reati societari e di corruzione. Questa nuova disciplina si applica infatti a quasi tutti i reati societari e tributari e così alla maggior parte dei reati dei “colletti bianchi”. Una depenalizzazione che, nel silenzio della legge, applicandosi alla persona fisica, depenalizza anche qualsiasi responsabilità nei confronti della società e ente per conto del quale la persona ha eventualmente agito. Si demanda prima al PM e poi al giudice, incalzato oggi dalla responsabilità civile, un grosso fardello di responsabilità: archiviare e prosciogliere. Si demanda questo fardello dicendo però: attenzione se ricorrono questi due requisiti DEVI archiviare o prosciogliere.http://www.beppegrillo.it/…/la_lotta_alla_corruzione_al…
Gianpiero Dalla ZuannaCosa c’entra? La realtà è che i 5* hanno votato contro la restaurazione del reato di falso in bilancio e contro l’inasprimento delle pene per corruzione. E lo hanno fatto dopo aver votato a favore in commissione e ai primi 6 o 7 articoli… Fino a quando sono arrivati gli ordini di Grillo. Tutto il resto è noia, un patetico tentativo di rivoltare la frittata.
Ruggero VisentinBene il voto per l’inasprimento delle pene, opposizione non lo voleva ed i 5* sono all’opposizione. Per quanto riguarda la compattezza del PD ? In questo caso totale ma ormai la spaccatura sembra inevitabile. Un gruppo compatto di Scelta Civica avrebbe potuto portare dei distinguo utili, visti i numeri attuali. Mi dispiace ancora che siate confluiti nel PD
1 aprile 

Stiamo votando il ddl anti corruzione. Alcuni emendamenti bocciati per pochissimi voti a voto segreto, la restaurazione del falso in bilancio (articolo 8). Passa per 8 voti… Il problema è che i 5 stelle, dopo aver sostenuto e votato il provvedimento fino a ieri, anche con utili emendamenti, ora devono chinare il capo al diktat di Grillo, di Di Maio, Casaleggio e della rete. Incoerente e incomprensibile. Un ddl che poteva avere una grande maggioranza trasversale sarà sostenuto solo dal governo…
Maurizio Se qualcuno, ogni tanto, si ricordasse che è lì per gli interessi di questo povero paese e non per le sue piccole e miserabili beghe personali..
Gianpiero Dalla Zuanna Io cerco di farlo nel mio piccolo, Maurizio
Romano Certo che se passano queste norme qualcuno non ha più ragione di esistere! Allora devono pur cercare di mantenersi! Buffoni !
Maurizio Ti credo, amico mio, ci fossero, però, tanti altri mio piccolo avremmo un grosso nostro grande con meno fatica ed in tempi più brevi.
Senis Concordo che quando si ricoprono certe cariche istituzionali si deve sempre pensare principalmente ai cittadini che ti pagano lo stipendio!!!!!!
Monica Incoerente ed incomprensibile…. Già , come volevasi dimostrare!!!!
Alfredo Coerenza o politica becera?
Emanuele ??? I 5stelle hanno votato contro la reintroduzione del reato “falso in bilancio”?
Gianpiero Dalla Zuanna Proprio così !!!
Renato sono curioso di vedere quale rilievo daranno i media a questo incredibile comportamento dei 5stelle.e ancora più curioso di saper quale giustificazione verrà data dai loro portavoce.
31 marzo 

Nel reagire all’annuncio da parte del Ministero di Grazia e Giustizia del commissariamento del Veneto in materia di chiusura degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (OPG), il Presidente Zaia ha affermato che “Il Veneto non cambia idea, perché con la nostra scelta stiamo difendendo la dignità dei malati, e la sicurezza dei territori e dei cittadini dall’ennesima vergogna perpetrata da un Governo che scarica qua e là malati di mente pericolosi per sè e per gli altri così come sta facendo con gli immigrati”. In realtà il Veneto è l’unica regione che non ha ancora attivato le Residenze per l’Esecuzione della Misura di Sicurezza Sanitaria provvisorie (REMS), a causa di litigi e ritardi interni all’amministrazione della sanità regionale. Dieci regioni e la provincia di Bolzano hanno già predisposto la rispettiva REMS. Le altre regioni e la provincia di Trento hanno presentato al ministero una road map per completare le REMS entro i prossimi mesi. Così i 400 detenuti pericolosi oggi negli OPG potranno avere una degna sistemazione. Unica eccezione è il Veneto, che non ha né completato la REMS di Nogara (VR) né presentato alcun programma per ottemperare agli obblighi di legge verso i suoi 40 malati oggi negli OPG. Dove è finita la proverbiale efficienza della sanità veneta, e l’attenzione dei veneti verso le persone più deboli e vulnerabili?
29 marzo 

Giovedì pomeriggio, bellissimo incontro di aggiornamento del gruppo PD al Senato, relatore Leonardo Maugeri, italiano professore ad Harvard, uno dei maggiori esperti al mondo sul tema, che due anni fa ha previsto il crollo dei prezzi quando il petrolio era ancora a più di 100 dollari al barile (contro i 50 attuali). Tre belle notizie per l’Italia e per l’ambiente:

1. I prezzi del petrolio e del gas resteranno bassi anche nei prossimi anni;

2. I prezzi del solare continueranno a diminuire

3. Perforare i mari italiani non conviene, al di là dei rischi per l’ambiente

Lascia un commento

Archiviato in post

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...