Il diritto alla salute: la celiachia

20140702-080902-29342834.jpg

Oggi il Senato ha votato all’unanimità a favore di tre mozioni, che
chiedono al governo di intervenire a favore delle persone affette da
celiachia (intolleranza al glutine, contenuto ad esempio nel pane e nella
pasta). Di seguito, una dichiarazione del Senatore Stefano Vaccari, che ha
voluto fortemente questo impportante passaggio parlamentare.

Il governo deve sostenere il diritto alla salute delle persone affette da
celiachia. La mozione approvata dal Senato all’unanimita’, accanto a
quelle dei colleghi di FI e M5S, vanno in questa direzione e si tratta di
un passo avanti per una patologia autoimmune che il nostro paese ha
riconosciuto come malattia sociale solo nel 2005″. Lo dice il senatore del
Pd Stefano Vaccari, celiaco e primo firmatario della mozione del Pd
sottoscritta anche da altri gruppi. “La celiachia – prosegue Vaccari – e’
un’intolleranza permanente al glutine che affligge 1 persona su 100 ed e’
ampiamente sottodiagnosticata. E’ per questo che abbiamo chiesto al
governo un impegno per promuovere la diagnosi precoce, per garantire
nell’applicazione del Regolamento europeo 609/2013 la sicurezza dei
prodotti rivolti ai celiaci, per garantire la diffusione omogenea degli
stessi prodotti in modo uniforme in tutte le regioni d’Italia, evitando
esempi come quello della serrata delle farmacie in Calabria, per assumere
una linea di indirizzo specifica nell’ambito dei Livelli essenziali di
assistenza, per promuovere la dematerializzazione dei buoni acquisto in
modo che i celiaci possano acquistare in ogni parte d’Italia, ad
intervenire sulle Regioni perche’
si facciano promotrici di un intervento sulla produzione di pasti ed
alimenti freschi, sulla ristorazione privata e infine anche a garantire
che nei luoghi pubblici i distributori automatici forniscano anche
prodotti per celiaci. Si tratta – conclude Vaccari – di misure importanti
che cambiano la vita a molte persone, rendendola normale”.

Lascia un commento

Archiviato in post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...